È finita l'era delle video reflex? Non ancora e non dappertutto.

È finita l'era delle video reflex? Non ancora e non dappertutto.

A fine 2008 arriva ad Eido Lab una delle prime Canon EOS 5DII disponibili in Europa. Si tratta della prima fotocamera DSLR professionale in grado di realizzare filmati video FullHD. Grazie alla disponibilità di un completo insieme di ottiche e accessori inizia la sperimentazione del rivoluzionario set per il cinema digitale, anche in collaborazione con registi e direttori della fotografia interessati a scoprire le potenzialità di questa nuova tecnologia.

È una rivoluzione che consente anche a chi dispone di bassi budget di riappropriarsi a pieno delle potenzialità offerte da un formato di ripresa praticamente sovrapponibile al tradizionale 35mm cinematografico. Profondità di campo e latitudine di posa impossibili per le videocamere sul mercato in quel momento sono finalmente a disposizione di tutti.

Certo, con qualche inconveniente: una ergonomia non ottimale, nessuna integrazione di ausili tipici del broadcast televisivo, necessità di allestire completi set di accessori per poter sfruttare le macchine fotografiche come vere e proprie cineprese video.

Come tutte le rivoluzioni è durata poco, giusto qualche anno. Dapprima la Blackmagic e numerose startup, poi le grandi multinazionali Sony, Panasonic, infine i tradizionali produttori di cineprese come Arri, proprio partendo dai limiti delle video DSLR costruiscono intorno a nuovi sensori video di grande formato una nuova generazione di cineprese digitali.

Fatte apposta per il cinema digitale queste nuove macchine non soffrono dei limiti delle video DSLR e le hanno attualmente emarginate dal mercato. 

Ma ci sono nicchie per cui una buona macchina fotografica digitale è ancora la scelta ideale. Un esempio? Animazione stop motion, timelapse e hyperlapse sono tecniche nelle quali una fotocamera risulta ancora assolutamente preferibile ad una più complessa e ingombrante cinepresa digitale.

La factory di Wallace & Gromit, Aardman Animation - una delle più grandi aziende mondiali nel campo dell'animazione - ha appena siglato un grosso ordine per fotocamere Canon EOS-1D X DSLR, una quarantina in tutto, per un valore complessivo di oltre 250.000 euro, ottiche e accessori inclusi. Questo a riprova che le video reflex professionali sono oggettivamente il miglior strumento in termini di versatilità e robustezza per la produzione di animazioni passo uno e che la loro qualità è sempre ampiamente superiore anche ai massimi standard richiesti per il cinema digitale.

Condividi questo articolo:

">
Peanuts - Snoopy & Friends
Steven Spielberg sui suoi 29 film, da Duel a Il po...

Commenti

 
Ancora nessun commento
Already Registered? Login Here
Ospite
Sabato, 15 Dicembre 2018
If you'd like to register, please fill in the username and name fields.

Latest Bloggers

Marialuisa Vallino
2 Count
58...
Francesco Borrelli
5 Count
58...
Alessia Cafagno
1 Count
55...
Giuseppe Ceddia
5 Count
55...
 

-

 

Login